clicca per info

BITETTO: INCIDENTE AUTOMOBILISTICO IN NOTTATA, 4 FERITI

Nella notte tra venerdì 21 e sabato 22 luglio 2017 a Bitetto brutto incidente frontale, su Via Bari...

BITETTO: MARTEDI 18 LUGLIO 2017 PROIEZIONE DEL CORTOMETRAGGIO "SOLO" DEL LICEO "AMALDI"

Martedì 18 luglio 2017 alle ore 20:15 presso il giardino parrocchiale a Bitetto ci sarà la proiezione del cortometraggio "Solo", cortometraggio realizzato dai ragazzi del Polo Liceale "E. Amaldi"...

FINO AL 24 AGOSTO "ESTATE 2017" A BITETTO

Il Comune di Bitetto organizza, con l'aiuto di enti ed associazioni locali, "Estate 2017": eventi, serate danzanti ed animazione fino al 24 Agosto...

TRUFFA DEI CAF SU ASSEGNI SOCIALI: COINVOLTO ANCHE UN CENTRO DI BITETTO

La Guardia di Finanza di Bari ha scoperto una truffa da oltre 500 mila euro all’Inps, realizzata da parte di operatori di diversi Caf delle province Bari e Bat. Tra i CAF coinvolti anche uno a Bitetto...

SP BITETTO-SANNICANDRO: ENNESIMO INCIDENTE STRADALE

Ancora un incidente stradale sulla Strada Provinciale tra Bitetto e Sannicandro. Questa volta l’impatto tra due auto è avvenuto alle 23:00 circa lunedì 10 luglio 2017...

BITETTO: SABATO 29 LUGLIO TORNA LA "CENA A COLORI"

Sabato 29 Luglio torna a Bitetto la "Cena a Colori" organizzata dalla Pro Loco Juvenilia Vitetum, in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura...

BITETTO: SOTTOSCRIZIONE DI 11 PROGETTI RED

L'Assessorato al Welfare del Comune di Bitetto rende noto che il 3 Luglio si é proceduto alla sottoscrizione di altri 11 progetti ReD a gestione unicamente comunale...

BUS FAL IN FIAMME A BITETTO, NESSUN PASSEGGERO A BORDO, NESSUN DANNO A PERSONE

Un autobus delle Ferrovie Appulo Lucane ha preso fuoco nel pomeriggio di venerdì 30 giugno 2017 sulla SS96 all'altezza dello svincolo per Bitetto, per cause in corso di accertamento...

COPPIA CONSEGNA UN "TAXI SOCIALE" PER I COMUNI DI BINETTO, GRUMO, TORITTO, BITETTO, PALO E SANNICANDRO

Un "taxi sociale" per festeggiare i primi 50 anni di voita insieme. E' il "dono"della famiglia Mastrangelo alla Cooperativa Solidaietà, da mettere a disposizione dei Comuni di Binetto, Grumo, Bitetto, Toritto, Bitett...

  • BITETTO: INCIDENTE AUTOMOBILISTICO IN NOTTATA, 4 FERITI

    Sabato 22 Luglio 2017 08:30
  • BITETTO: MARTEDI 18 LUGLIO 2017 PROIEZIONE DEL CORTOMETRAGGIO "SOLO" DEL LICEO "AMALDI"

    Martedì 18 Luglio 2017 07:50
  • FINO AL 24 AGOSTO "ESTATE 2017" A BITETTO

    Lunedì 17 Luglio 2017 09:46
  • TRUFFA DEI CAF SU ASSEGNI SOCIALI: COINVOLTO ANCHE UN CENTRO DI BITETTO

    Martedì 11 Luglio 2017 17:09
  • SP BITETTO-SANNICANDRO: ENNESIMO INCIDENTE STRADALE

    Martedì 11 Luglio 2017 06:51
  • BITETTO: SABATO 29 LUGLIO TORNA LA "CENA A COLORI"

    Venerdì 07 Luglio 2017 17:02
  • BITETTO: SOTTOSCRIZIONE DI 11 PROGETTI RED

    Mercoledì 05 Luglio 2017 16:36
  • BUS FAL IN FIAMME A BITETTO, NESSUN PASSEGGERO A BORDO, NESSUN DANNO A PERSONE

    Venerdì 30 Giugno 2017 23:28
  • COPPIA CONSEGNA UN "TAXI SOCIALE" PER I COMUNI DI BINETTO, GRUMO, TORITTO, BITETTO, PALO E SANNICANDRO

    Lunedì 26 Giugno 2017 09:45

LA VOCE DEL CITTADINO: LETTERA APERTA AL SINDACO DI BITETTO (12/04/2013)

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione    Venerdì 12 Aprile 2013 22:34
Nella sezione "La voce del cittadino" pubblichiamo l'e-mail di un nostro lettore, Domenico, che scrive una lettera aperta sia al Sindaco, sia all'intera cittadinanza...



 
 
La voce di...Domenico

 

Gentile Redazione.

La presente lettera non riguarda esclusivamente il Sindaco. Perciò è bene che sia letta attentamente da tutti i consiglieri sia di maggioranza, sia di minoranza. Uguale raccomandazione è rivolta ai cittadini che hanno il dovere civico di seguire il comportamento di chi è stato votato ad amministrare con competenza e correttezza la cosa pubblica.

Il primo problema è il silenzio dell’Amministrazione sulla necessità oggettiva di applicare determinate aliquote anziché altre più basse per l’IMU. Non può essere considerato bisogno giustificativo fare cassa per assicurare la sponsorizzazione di manifestazioni di trattenimento che potrebbero essere affidate all’intraprendenza di privati cittadini. Non è stato fatto cenno a un miglioramento della segnaletica verticale nel paese o all’illuminazione dei punti d’ingresso o di uscita dalla circonvallazione.

C’è bisogno urgente di chiarire com’è stata interpretata la CIRCOLARE n. 5/E dell’AGENZIA delle ENTRATE emanata d’intesa con il DIPARTIMENTO DELLE FINANZE. La circolare informa: “ FUORI DALL’IRPEF GLI IMMOBILI NON LOCATI”. Poiché l’IMU sostituisce l’Irpef, gli immobili sfitti o in vendita da diversi anni, cosa ben nota agli Uffici comunali, entrano nella citata circolare?

Il secondo problema riguarda la “Quota rosa in Giunta”. Circolano voci preoccupanti per il seguito giudiziario che il problema potrebbe assumere se a rappresentare la quota rosa in Giunta non fosse l’unica donna presente in Consiglio comunale e facente parte della maggioranza amministrativa. Nella fattispecie la responsabilità cadrebbe esclusivamente sul Sindaco perché è prerogativa sua il potere di nomina.

Una scelta diversa potrebbe tirare in ballo il reato di voto di scambio, o d’interesse privato in atto d’ufficio. Non sarebbe bello finire davanti a un giudice per una leggerezza di calcolo politico. I più furbi si divertirebbero a individuare il reato più rumoroso. Ad esempio, la “Concussione”. Si sarebbe in pochi oggi, Caro Sindaco, a consigliarlo di porre fine a tante dicerie con la risoluzione più naturale del problema: La nomina in Giunta della Signora Milena Rizzi eletta dal popolo.

Il terzo problema è la vendita degli appartamenti di San Filippo su Via Beato. Un’Amministrazione attenta ai problemi dei cittadini, mai avrebbe pensato di mettere in vendita tali appartamenti per creare una disponibilità di cassa.

In linea di principio normativo prima di vendere immobili comunali deve essere approvato un progetto di grande utilità pubblica come la costruzione di una casa di riposo, la ristrutturazione di una scuola, la pavimentazione stradale della città vecchia e altro ancora.

Propedeutica all’azione di vendere è l’analisi dei problemi degli inquilini che occupano tali appartamenti specie quando è ben noto che nessuno di essi è nelle possibilità economiche di acquistarlo. Gli inquilini non potendo competere per l’acquisto finiranno per ricoverarsi sotto il Palazzo comunale.

Per legge il Sindaco deve badare a trovare una sistemazione per quelle famiglie costrette a rifugiarsi nel porticato del Palazzo comunale. Ci sarebbe certamente un gran parlare da parte delle televisioni pubbliche e private contro il provvedimento del Sindaco e dei consiglieri che hanno deliberato la vendita delle dette abitazioni, incuranti dei danni economici e morali arrecati a onesti cittadini.

Se ciò si dovesse verificare, sarebbe una delle più brutte pagine della storia politica di Bitetto.

Allo scopo di evitare critiche feroci contro il Sindaco e di poter tranquillizzare i cittadini che occupano tali appartamenti, si è formato un Comitato di cittadini deciso a cercare civilmente e democraticamente la soluzione del problema.

 
                                                                                       
                                                                                          Domenico





 

 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Bitettonline.it" (clicca qui).

Share
 

REALIZZAZIONE SITI WEB

Vai su WebInvent

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Bitettonline su Facebook

IPERGOMME

I nostri lettori

1153833
OggiOggi757
IeriIeri1959
Questa settimanaQuesta settimana7980
Questo meseQuesto mese25329
TotaleTotale1153833
Bitettonline.it